Benefici dell'olio CBD

L'olio di cannabidiolo (CBD) è un prodotto derivato dalla Cannabis. Appartiene alla famiglia dei cannabinoidi, sostanze chimiche naturalmente presenti nelle piante di marijuana. Sebbene provenga da piante di marijuana, il CBD non produce effetti psicotropi o altre forme di intossicazione, causati invece dal THC.

Riduzione dell'ansia I ricercatori ritengono che può alterare il modo in cui i recettori del cervello reagiscono alla serotonina, una sostanza chimica collegata alla salute mentale. Uno studio ha scoperto che il CBD aiuta ad alleviare l'ansia grazie a effetti che comprendono: riduzione dello stress, diminuzione degli effetti fisiologici dell'ansia come un aumento del battito cardiaco, miglioramento dei sintomi del disturbo da stress post-traumatico (DPTS), induzione del sonno in soggetti che soffrono d'insonnia.

Effetti anti-epilettici Si è già parlato in passato del CBD come possibile trattamento per l'epilessia, la ricerca in tal senso è in continuo sviluppo. La Società Americana Contro l'Epilessia sostiene che la ricerca sul cannabidiolo rappresenta una speranza reale per chi soffre di attacchi epilettici.

Effetti neuroprotettivi Molte le ricerche scientifiche per l'uso dell'olio CBD nel trattamento del Morbo di Alzheimer, della Sclerosi Multipla, del Morbo di Parkinson e degli ictus. Può inoltre aiutare a diminuire l'infiammazione che può indurre un peggioramento dei sintomi neurodegenerativi.

Effetti antidolorifici Gli effetti sui recettori del cervello possono aiutare ad alleviare il dolore. Diversi studi hanno dimostrato che la cannabis offre benefici se assunta dopo trattamenti chemioterapici. Altri studi, sul suo ruolo nell'alleviamento dei sintomi causati dall'artrite, dai dolori cronici, dai dolori derivati dalla sclerosi multipla, da dolori muscolari e da lesioni del midollo spinale.
Anti acne Gli effetti del CBD sui recettori del sistema immunitario possono aiutare a ridurre un'infiammazione generale del corpo. Di conseguenza, l'olio CBD può offrire benefici per il trattamento dell'acne.
Trattamento del cancro Continui studi scientifici investigano sul ruolo del CBD nel prevenire la crescita delle cellule tumorali. Il National Institute americano (NCI) sostiene che il CBD può alleviare i sintomi cancerogeni e gli effetti collaterali del trattamento del cancro. Le proprietà del CBD che sono considerate incoraggianti sono quelle relative alla capacità di ridurre le infiammazioni e alterare il modo in cui le cellule si riproducono. Il CBD ha l'effetto di ridurre la capacità di riprodursi di alcuni tipi di cellule tumorali.